Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Solidarietà: Taranto, al via il progetto “Il mio dottore”

Saranno 250 le famiglie indigenti di Taranto che usufruiranno da subito del progetto “Il mio dottore”, promosso dall’Abfo, associazione benefica che in tre anni, nel centro di accoglienza alla periferia della città, ha accolto quarantamila senzatetto, dando loro riparo anche solo per una notte. Il servizio sanitario gratuito è stato inaugurato ieri sera. Oltre 30 medici di Taranto saranno impegnati come volontari di odontoiatria,otorino, oculistica, pediatria, dermatologia, medicina generale e preventiva. E tanti altri, scoperta l’iniziativa attraverso stampa e tv, hanno dato la loro adesione. Strumentazione e collaborazione sono arrivate da tutta Italia. Da Napoli è arrivata la disponibilità gratuita di un laboratorio ad effettuare analisi senza costi per gli utenti, da Torino invece in regalo è giunta una poltrona dentistica. Il poliambulatorio, provvisto di regolare autorizzazione Asl, opererà in sinergia con i servizi sociali del Comune di Taranto ed è stato realizzato senza fondi pubblici, ma soltanto grazie all’impegno e alla generosità di cittadini enti ed associazioni, tra cui “associazione Europa”, “fondazione Taras”, “gli Spread” del gruppo Banca Intesa San Paolo, Comune, Asl ed Ordine dei medici di Taranto.

© Riproduzione Riservata
Territori