Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Sri Lanka: Università Cattolica e Realmonte onlus, inaugurata scuola materna a Weligama

È stata inaugurata il 17 gennaio a Weligama, in Sri Lanka, la scuola materna promossa dall’Università Cattolica e dall’associazione Francesco Realmonte onlus. Il Kindergarten “Sadhasarana – Semi di pace” è l’ultimo anello che sigilla la cooperazione e l’amicizia nata tra l’Università Cattolica del Sacro Cuore e il Paese colpito dallo tsunami del 26 dicembre 2004. Il progetto si è concretizzato con la costruzione dell’edificio che, oltre ad accogliere i bambini per le attività educative, diventa un polo di eccellenza per la formazione degli educatori e operatori del distretto di Galle. In collaborazione con l’ateneo verranno avviati programmi d’intervento psicosociale rivolti a bambini e famiglie più vulnerabili con lo scopo di attivare risorse locali e promuovere percorsi di resilienza. Inoltre, una particolare attenzione sarà dedicata a programmi d’educazione alla pace e di reciproca convivenza interetnica (tamil e cingalesi) e interreligiosa (buddismo, induismo, cattolicesimo e islam). La scuola, realizzata con il contributo donato all’associazione Francesco Realmonte dalla fondazione svizzera Antojoe Luogo, si trova a Weligama accanto alla parrocchia di padre Charles Hewawasam, vicario generale della diocesi di Galle e direttore di School for life, sul terreno di proprietà della diocesi di Galle. È gestita dalle suore domenicane incaricate dal vescovo di Galle, monsignor Raymond Wickramasinghe, promotore locale di tutto il progetto. Ad animare la scuola saranno i bambini, 40 cingalesi prevalentemente buddisti e musulmani, guidati da quattro insegnanti, una cattolica e tre buddiste. All’inaugurazione era presente, tra i rappresentanti italiani, anche monsignor Gianni Ambrosio, vescovo della diocesi di Piacenza-Bobbio.

© Riproduzione Riservata
Mondo