Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Ettore Scola: Impagliazzo (Comunità di Sant’Egidio), “raro interprete della società contemporanea”

Una delegazione della Comunità di Sant’Egidio, con il presidente Marco Impagliazzo, ha partecipato oggi alla cerimonia in memoria di Ettore Scola, rendendo omaggio a un amico che non ha mai fatto mancare il suo sostegno in tante battaglie per la dignità dell’uomo, come la lotta contro la pena di morte, ogni forma di discriminazione razziale e il ricordo della deportazione degli ebrei romani del 16 ottobre 1943. “Scola è stato un raro interprete della società italiana contemporanea – ha dichiarato Marco Impagliazzo –, tra i pochi a saper interpretare il passato, leggere il presente e dare una visione sul futuro. Ci ha unito l’amore per Roma e le sue periferie umane e esistenziali”.

© Riproduzione Riservata
Italia