Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Noto, “per una città che abbia cura delle nuove generazioni”

“Per una città che abbia cura delle nuove generazioni”: a Modica proseguono i momenti di preghiera dedicati ai giovani. Il prossimo appuntamento sarà venerdì 29 gennaio, dalle ore 18 alle ore 19,30, presso il cantiere educativo “Crisci ranni”. Questo mese le particolari intenzioni di preghiera saranno con e per i giovani. Con i giovani, perché sta rifiorendo nel territorio un volontariato giovanile che testimonia tanta generosità e gratuità, ed anche fede in Gesù. Per i giovani, perché molti sono affaticati, fino a non farcela. “La preghiera, riprendendo don Pino Puglisi – si legge in una nota della Caritas diocesana di Noto -, rende anzitutto responsabili di una cura che chiede agli adulti di diventare riferimento sicuro, ancora, esempio di vita, custodi di speranza”. “È significativo che la preghiera per la città, pensando in modo particolare ai giovani, si collochi nella preparazione al rito Crisci ranni che prevede – mentre i bambini vengono lanciati in alto e ripresi dai genitori – da parte dei giovani un salto in avanti. Quasi a dire che vogliono diventare protagonisti del proprio destino”.

© Riproduzione Riservata
Territori