Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Modena, domani presentazione di un volume con scritti e riflessioni di mons. Lanfranchi

A meno di un anno dalla scomparsa di monsignor Antonio Lanfranchi (12 febbraio 2015), arcivescovo-abate di Modena-Nonantola dal 2010 al 2015, le sue riflessioni e parole ritornano in un volume che ne raccoglie le lettere pastorali, i messaggi alla città, i principali discorsi e omelie, le catechesi e, infine, il breve e toccante testamento spirituale. Pagine dense di storia e di fede. Il libro, “Antonio Lanfranchi – Scritti Pastorali 2010-2015” a cura dell’Archivio storico diocesano di Modena-Nonantola, verrà presentato domani mattina presso il Salone d’onore dell’Arcivescovado di Modena (ore 10).   All’anteprima editoriale interverranno monsignor Erio Castellucci, vescovo abate della diocesi; monsignor Luciano Monari, vescovo di Brescia; monsignor Giacomo Morandi, sottosegretario alla Congregazione per la Dottrina della fede, che nella prefazione scrive del presule: “Ha lottato con tutte le sue forze, con tenacia e determinazione, consapevole della gravità del male, eppure come appare chiaro dal suo testamento, redatto dopo l’ultimo ricovero in ospedale, in lui era ben chiaro che era iniziato l’ultimo tratto del suo pellegrinaggio”.

© Riproduzione Riservata
Territori