Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Lettonia: sette “semi di amore” dei giovani in vista della Gmg di Cracovia

“Semi di misericordia” è il progetto avviato dal servizio di pastorale giovanile lettone in collaborazione con la Caritas in vista della Giornata mondiale della gioventù. In sette tappe, i giovani lettoni sono chiamati a seminare amore in situazioni di disagio, povertà, emarginazione sociale. I “primi due semi sono già stati seminati” spiega il sito dell’arcidiocesi di Riga: a ottobre, durante una giornata spesa “con i bambini con bisogni speciali e i loro genitori”, e prima di Natale, “con una festa, organizzata insieme alle suore di Madre Teresa, per i bambini di famiglie socialmente svantaggiate”. Il prossimo sarà seminato a marzo, con una visita all’istituto correzionale per minori di Cesis e al carcere minorile a Iļģuciema. L’iniziativa ha il titolo “Rivela il tuo talento nascosto”: sull’esempio di Papa Francesco i giovani “incontreranno gli ospiti di questi istituti e passeranno del tempo insieme, con attività di canto, teatro d’improvvisazione e una sorta di competizione di sketch”. Ad aprile invece il quarto seme, “Siamo tutti figli di Dio”, sarà dedicato ad attività sportive per ragazzi autistici; a maggio “Non amiamo a parole e con la lingua, ma coi fatti e nella verità” porterà i giovani ad incontrare i figli dei richiedenti asilo a Mucenieki. A giugno infine, sarà il momento di un campo estivo per i bambini con bisogni speciali. “Tutti i giovani che vogliono portare gioia agli altri possono unirsi agli eventi futuri”.

© Riproduzione Riservata
Europa