Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Vaticano: romena senza fissa dimora partorisce bimba vicino san Pietro, offerta ospitalità per un anno dalle suore di Madre Teresa

Ha partorito una bimba nella notte, in strada, e l’elemosiniere di Sua Santità, monsignor Konrad Krajewski, a nome del Papa, le ha offerto per un anno ospitalità presso le suore di Madre Teresa a Primavalle, nell’edificio di proprietà del Vaticano. È successo questa notte, protagonista una donna rumena di 35 anni senza fissa dimora. “Monsignor Krajewski – ha dichiarato ai giornalisti padre Federico Lombardi, direttore della sala stampa della Santa Sede – la conosce bene, ha anche un compagno. Le avevano offerto vari servizi, proponendole anche di andare a stare dalle suore di Madre Teresa, essendo incinta. Questa notte, verso le due, ha cominciato a partorire, ed è stata aiutata dai poliziotti dell’Ispettorato vaticano, in piazza Pio XII, nella parte sinistra sul marciapiede”. “Non è una cittadina vaticana”, ha scherzato a proposito della neonata, informando che poi la donna “è stata portata all’ospedale Santo Spirito e monsignor Krajewski è andata a trovarla, offrendole per un anno ospitalità dalle suore di madre Teresa a Primavalle. Dipenderà da lei ora che cosa deciderà di fare”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa