Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Scienza e fede: Roma, da domani convegno di Sefir su “Comunicazione e comunicabilità”

È “Comunicazione e comunicabilità” il tema del convegno di studi di “Scienza e fede sull’interpretazione del reale” (Sefir), l’area di ricerca interdisciplinare costituita presso l’Issr “Ecclesia Mater”, che si terrà da giovedì 21 a sabato 23 gennaio a Roma, presso l’Auditorium Antonianum. Al centro della riflessione “la comunicazione, una sorta di tessuto connettivo dell’universo che si svolge a livello inanimato, a livello animato non umano, a livello umano (sia naturale che artificiale) e a livello soprannaturale” e “il fatto che non tutto è comunicabile, ma questo nulla toglie al valore del paradigma comunicativo”. “Il convegno – spiega Giandomenico Boffi, direttore di Sefir – rappresenta il principale momento di incontro e dibattito per la rete di studiosi che gravitano intorno a Sefir ed il cui numero, grazie al successo registrato di edizione in edizione, si è progressivamente esteso”. Quattro le sessioni in programma che vedranno come relatori Roberto Presilla, padre Gaetano Piccolo, Piergiorgio Picozza, Giovanni Iacovitti, Fausto Manes, Flavio Keller, Mario Gargantini, Paola Scarsi, Giuseppe Lorizio. Verranno proposte riflessioni filosofiche sulla comunicazione tra esseri umani, sui paradigmi di comunicazione nella materia inanimata, nella tecnologia e nel contesto biologico oltre che riflessioni sui temi “dell’indicibilità di Dio, la dicibilità/comunicabilità della fede in Lui e sulla comunicazione scientifica”.

© Riproduzione Riservata
Italia