Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Udine, al via il precorso di formazione “Solidarietà per azioni”

Verrà presentato venerdì 22 gennaio il corso “Solidarietà per azioni”, un “percorso di formazione per cittadini del mondo” proposto dal Centro missionario e dalla Caritas dell’arcidiocesi di Udine assieme ad altre realtà ecclesiali e di volontariato. Giunta al 15° anno consecutivo, l’iniziativa è supportata anche da Suore Rosarie, Cevi, Suore della Provvidenza/Solidarmondo, Missionari Saveriani, Bottega della solidarietà “Il piccolo principe”, Bottega del Mondo, Centro Ernesto Balducci e Movi. Venerdì 22 gennaio, alle 20.30 nella sede delle Suore Rosarie a Udine, sarà presentata l’edizione 2016 il cui tema sarà “Sì… viaggiare. Incontri/scontri tra mondi in movimento”. “L’obiettivo – si legge in una della diocesi – è quello di guardare al viaggio in tutte le sue dimensioni, interiori e geografiche. “Di fronte all’enorme flusso migratorio del 2015, causato soprattutto dalle guerre in atto, non possiamo non confrontare il nostro modo di viaggiare per conoscere e incontrare il realtà del Sud del Mondo, con il modo di viaggiare di chi è costretto a fuggire per fame e pericolo dalla sua terra per arrivare alla nostra”. Il corso prevede quattro incontri pubblici (nei venerdì di febbraio) cui seguiranno degli incontri rivolti ai volontari in partenza. “Pur non essendo scopo del progetto quello di ‘reclutare’ nuovi volontari – sottolineano i promotori – si sollecitano coloro che partecipano al corso a lasciarsi interrogare dalla possibilità di dedicarsi personalmente ad un impegno di solidarietà internazionale”.

© Riproduzione Riservata
Territori