Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Cardinale Abril: “Maria ci apre la strada verso Gesù e il cammino di Misericordia”

Roma, 1 gennaio 2016: Papa Francesco apre la Porta santa della Basilica di Santa Maria Maggiore

“È Maria, la Madre, la Madonna che ci apre la strada verso Gesù e ci apre anche questo cammino di Misericordia. Ed è per questo che il Santo Padre ha spinto prima il battente di sinistra” per aprire ieri la Porta santa della Basilica mariana di Santa Maria Maggiore. Lo ha rivelato oggi il cardinale Santos Abril y Castelló, arciprete della Basilica, in un’intervista a Radio Vaticana. “Fino a non molto tempo fa – ha aggiunto – non sapevo che per poter aprire la Porta Santa di Santa Maria Maggiore non si potevano spingere i due battenti allo stesso tempo”, ha aggiunto il presule, spiegando che “sul battente di sinistra della Porta c’è l’immagine della Madonna ed è questa parte che deve essere spinta prima, deve essere aperta, affinché poi non ci siano problemi per l’apertura”. E ieri, prima dell’apertura, ne ha informato Papa Francesco. “Gli ho detto: ‘Santo Padre, spinga prima la parte sinistra proprio perché ha questo significato particolare’. E lui mi ha detto: ‘È molto bello'”. “Il Santo Padre ha voluto insistere”, ha proseguito il card. Abril y Castelló commentando le parole pronunciate ieri, sul fatto che “che anche la Madonna, come Gesù stesso, ha saputo perdonare dalla Croce” e “ha richiamato il posto di Maria, la Madre della Misericordia, che deve spingere anche noi a saper mostrare questo nella nostra vita e saper farlo presente nella vita di tutti gli altri, in maniera tale che questo ci spinga al perdono”. “La vita cristiana deve avere anche un accento mariano, perché la maniera migliore per poter trovare la Madre contenta – ha concluso il presule – è quando vede che i figli cercano di aiutarsi, di capirsi, di perdonarsi anche in tante occasioni”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa