Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Portogallo: la Croce della Gmg percorre le diocesi. “Itinerario di fede e speranza”

Il Dipartimento nazionale della Pastorale giovanile del Portogallo e i segretariati diocesani hanno promosso un cammino di riflessione e di preghiera con la Croce dell’evangelizzazione che continuerà fino alla Giornata mondiale della gioventù di Cracovia (26-31 luglio). “Questo progetto itinerante costituisce un’opportunità per i giovani portoghesi che intendono esprimere in modo creativo e coraggioso il loro legame con il movimento evangelizzatore centrato sull’essenza della vita cristiana”, si legge nella nota di presentazione dell’iniziativa. Per accompagnare il percorso è stata preparata anche una guida contenente l’indicazione delle celebrazioni, delle meditazioni, delle preghiere, e di altri ausili spirituali, “affinché i giovani partecipanti possano accogliere, vivere e annunciare la logica della croce ai loro contemporanei”. Ad esempio, è proposta una Via Crucis con le meditazioni di Papa Giovanni Paolo II e le catechesi “Dalla fede alla croce”, “La speranza della croce” e “L’amore alla croce”. L’intenzione della proposta è infatti quella di fornire “un itinerario di fede, nel quale i giovani sono invitati a sperimentare e condividere propri e differenti modi di esprimere la speranza e l’amore per il Signore”. Il viaggio della Croce, iniziato sabato 16 gennaio dalla regione dell’Algarve, proseguirà per la circoscrizione di Beja, dove, tra il 17 e il 23 gennaio, toccherà anche le cittadine di Moura e Grandola. Per l’itinerario completo http://www.ecclesia.pt/pjuvenil/

© Riproduzione Riservata
Europa