Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Paesi Bassi: “La risorsa del coinvolgimento”, impegno delle Chiese nella lotta alla povertà

Le Chiese dei Paesi Bassi presenteranno venerdì 22 gennaio a Houten “La risorsa del coinvolgimento”, primo di una serie di volumi dedicati all’impegno delle Chiese nella lotta alla povertà nel paese. Il libro, spiega un comunicato del Consiglio delle Chiese cristiane, “presenta 70 iniziative selezionate tra una gamma inesauribile di progetti simili”: da chi offre pasti ai rifugiati, chi organizza vacanze per persone con risorse economiche limitate, chi si impegna nella politica locale, chi dedica una speciale attenzione ai bambini. Gli esempi sono preceduti da un’introduzione di Klaas van der Kamp, segretario del Consiglio delle Chiese nei Paesi Bassi, e Herman Noordegraaf, docente presso l’Università teologica protestante. Il progetto editoriale si accompagna alla più vasta iniziativa “Intersezione Chiese e povertà” (www.knooppuntkerkenenarmoede.nl), spazio di “scambio interreligioso” e di riflessione per “rendere visibile il grande impegno delle Chiese contro la povertà nei Paesi Bassi, incoraggiare chi è già coinvolto e stimolare coloro che si vogliono impegnare, nella consapevolezza di essere parte di un più vasto movimento di carità e di giustizia”, si legge sul nuovo sito. Alla presentazione del libro e dell’iniziativa, dopo un’introduzione di carattere teologico, interverranno anche il sindaco di Houten, Wouter de Jong, e la presidente del Congresso cristiano-sociale Josine Westerbeek.

© Riproduzione Riservata
Europa