Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Circensi e lunaparchisti: Consiglio internazionale per la pastorale, a Monaco un incontro sull’ecumenismo

“Essere collegati insieme attraverso il lavoro ecumenico e pastorale”. Questo il tema dell’incontro del Forum of Christian Organizations for the pastoral care of circus and carnival workers, il Consiglio internazionale delle Organizzazioni cristiane per la pastorale dei circensi e lunaparchisti che si è aperto ieri a Monaco. Per l’Italia partecipano monsignor Piergiorgio Saviola, per anni responsabile della pastorale per i circensi della Fondazione Migrantes, e due operatori. I membri del Forum parteciperanno, nell’ambito della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, a una celebrazione ecumenica sotto il tendone del Festival internazionale del Circo di Montecarlo, prevista per questa sera con la partecipazione di rappresentanti delle varie confessioni cristiane e alla quale parteciperanno, come gli altri anni, migliaia di persone oltre agli artisti del Festival del Circo. Il Consiglio internazionale delle Organizzazioni cristiane per la pastorale dei circensi e lunaparchisti, formato dai direttori nazionali della pastorale circense, è nato per promuovere in senso ecumenico l’animazione pastorale, culturale e sociale dei circensi e lunaparchisti d’Europa e per stimolare nella comunità civile la comprensione e la valorizzazione della loro identità in un clima di pacifica convivenza, rispettosa dei diritti della persona umana.

© Riproduzione Riservata
Mondo