Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Attentato a Jakarta: tutte le religioni ieri in piazza. L’arcivescovo, “no alla violenza”

Oltre 10mila persone di tutte le religioni si sono riunite ieri nel centro di Jakarta, in Indonesia, per manifestare contro il terrorismo che ha colpito il 14 gennaio la capitale indonesiana, in un attentato in diversi luoghi rivendicato da Daesh/Isis, con 8 morti e almeno 20 feriti. Tra i presenti anche molti cattolici. “Tutte le religioni sono contrarie all’uso della violenza per qualsivoglia motivo”, ha detto l’arcivescovo di Jakarta, Suharyo Hardjoatmodjio, all’agenzia cattolica asiatica Ucanews, chiedendo al governo di rispondere prontamente alla violenza.

© Riproduzione Riservata
Mondo