Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Servizio civile: aperto bando “Garanzia giovani”, rivolto ai residenti in Italia tra i 18 e i 29 anni

È aperto il nuovo bando di Servizio civile nazionale – Garanzia giovani, rivolto ai giovani tra i 18 e i 29 anni residenti in Italia (cittadini comunitari o stranieri extra Ue regolarmente soggiornanti) che non sono impegnati in un’attività lavorativa, né sono inseriti in un percorso formativo. Fino alle ore 14 dell’8 febbraio, gli iscritti al programma “Iniziativa occupazione giovani” avranno la possibilità di candidarsi per progetti di impiego di Servizio civile nazionale a loro appositamente rivolti. L’area di intervento dei progetti è “educazione e promozione culturale – educazione alla pace”. I progetti sono stati attivati in tre regioni per un totale di 14 posti: nel Lazio (organizzato da Focsiv, Federazione degli organismi cristiani servizio internazionale volontario) con “In Italia per un impegno internazionale 2016”; in Sicilia (con Cope, Cooperazione Paesi emergenti) mediante l’iniziativa “Garanzia giovani volontaria-menti attive” e in Puglia (attivata da Amahoro Onlus) con “Garanzia giovani – In Puglia e nel Salento per un impegno internazionale”. La domanda per partecipare ai progetti dovrà essere completata secondo le modalità indicate sul sito www.focsiv.it/come-candidarsi/. Per qualsiasi informazione, inviare una mail a serviziocivile@focsiv.it

© Riproduzione Riservata
Italia