Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Giubileo: Unitalsi, incontro nazionale animatori pellegrinaggi

È in corso a Roma (Hotel NH Midas Palace, via Aurelia, 800) – a partire da oggi e fino a domenica 17 gennaio – l’incontro nazionale degli animatori dei pellegrinaggi. La presidenza nazionale – si legge in una nota – ha previsto un periodo di formazione spirituale della durata di quattro giorni in cui i partecipanti effettueranno il pellegrinaggio alla Porta Santa della Misericordia a piazza San Pietro. La formazione degli animatori sarà guidata da monsignor Giuseppe Molinari, arcivescovo emerito de L’Aquila, monsignor Gervasio Gestori, vescovo emerito di San Benedetto del Tronto-Ripatransone-Montalto, monsignor Enrico Feroci, direttore della Caritas di Roma, e da padre Andrè Cabes, rettore del Santuario Notre Dame di Lourdes. L’appuntamento, che sarà aperto dal saluto del presidente nazionale Salvatore Pagliuca, avrà come tema “Misericordiosi come il Padre” e verrà introdotto da don Danilo Priori, vice assistente ecclesiastico nazionale, e da Antonio Diella responsabile pellegrinaggi Unitalsi. All’incontro interverranno anche i biblisti Massimo De Santis e Luca De Santis, entrambi docenti presso l’Università S. Tommaso D’Aquino Angelicum di Roma, e don Sabino Troia, vice assistente della sezione pugliese dell’Unitalsi. Sabato 16 gennaio gli animatori dell’Unitalsi vivranno l’esperienza del Giubileo: tutti i partecipanti si recheranno a piazza San Pietro per vivere l’esperienza del pellegrinaggio verso la Porta Santa. Nell’ultima giornata di formazione sarà un’altra Porta Santa a essere varcata dal gruppo degli animatori, la porta della carità, l’Ostello e mensa della Caritas alla Stazione Termini di Roma.

© Riproduzione Riservata
Chiesa