Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Udine, ricordo del beato Odorico da Pordenone. Presenti le comunità indiana, filippina e cinese

Udine ricorda il beato Odorico da Pordenone, presbitero e missionario dell’Ordine dei Frati minori, vissuto a cavallo tra il XIII e XIV secolo. Giovedì 14 gennaio, alle ore 18.30, verrà celebrata una messa nella parrocchia della Beata vergine del Carmine in via Aquileia, presieduta dall’arcivescovo di Udine mons. Andrea Bruno Mazzocato. Parteciperanno fra l’altro le amministrazioni provinciale di Udine e comunali della zona, nonché una rappresentanza delle comunità indiana, filippina e cinese, Paesi importanti nell’attività missionaria del beato. La memoria di Odorico “diventa occasione di verifica e stimolo ad essere Chiesa aperta, in uscita. Capace di incontrare persone e culture provenienti da altri Paesi nel segno dell’accoglienza”, spiega il parroco, don Giancarlo Brianti. Il programma della celebrazione si arricchisce quest’anno di nuove iniziative. In particolare domenica 17 gennaio, alle ore 17, la chiesa del Carmine ospiterà un concerto spirituale dedicato alla pace seguito dalla lettura di testi odoriciani; l’evento vede la partecipazione della violoncellista Anna Tulissi e del pianista Alessandro Feltrin. Domenica 31 gennaio, alle 17, nella sala dell’oratorio parrocchiale del Carmine, si terrà invece la presentazione del fotolibro “Odorico delle meraviglie sul suo viaggio in Oriente”, edito dall’associazione Cintamani di Pordenone.

© Riproduzione Riservata
Territori