Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Danimarca: parrocchia luterana di Haslev, serie d’incontri per bambini figli di genitori divorziati

“Essere figli in un divorzio è spesso motivo di grande tristezza e molte preoccupazioni”, si legge sul sito della parrocchia luterana di Haslev, in Danimarca, che da mercoledì 13 gennaio comincia una serie di 8 incontri per bambini i cui genitori hanno divorziato. “Daremo ai bambini uno spazio dove possono parlare di ciò che li riguarda. Spesso hanno paura di parlare apertamente ai loro genitori perché non vogliono creare ulteriori conflitti. Vogliamo dare loro l’opportunità di condividere ciò che vivono con altri nella stessa situazione”, spiega Ellen Faber Jorgensen che coordina gli incontri. Ci saranno momenti di giochi, film e occasioni guidate di scambio per condurre alla condivisione. L’immagine che accompagnerà i bambini sarà che “gli otto pomeriggi sono come otto porte per entrare nel paese del divorzio, e attraverso di esse passeremo insieme. Ogni porta ha il suo tema, in modo da cercare di considerare le molte sfaccettature e difficoltà di quando mamma e papà non sono più insieme”, illustra ancora Jorgensen. Per avviare il progetto, è stata definita una collaborazione con le scuole della cittadina danese, che ha 14mila abitanti, che hanno informato dell’iniziativa tutti genitori. “Finora, quattro bambini si sono iscritti in questo primo turno. C’è spazio per otto bambini”, ma “cominciamo con pazienza. Il prossimo gruppo potrà essere completo, considerando l’alto tasso di divorzi”, dice Ellen Faber Jorgensen.

© Riproduzione Riservata
Europa