Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Vescovi messicani: incontrerà famiglie, madri single, divorziati risposati

Durante l’incontro con le famiglie previsto il 15 febbraio a Tuxtla Gutiérrez, nel corso del suo viaggio in Messico dal 12 al 18 febbraio, Papa Francesco ascolterà le testimonianze di diverse situazioni familiari: una famiglia con padre, madre e figli; una famiglia con madre single; una famiglia con genitori “che hanno sofferto per un insuccesso matrimoniale e ora vivono una nuova unione”; una famiglia con figlio adolescente con distrofia muscolare. Lo rendono noto i vescovi messicani, in un resoconto dell’ultimo incontro con le autorità messicane e i rappresentanti della Santa Sede per l’organizzazione della visita. Il Papa viaggerà su aerei della linea Aeroméxico e “la priorità sarà la sicurezza del Santo Padre e di tutte le persone che parteciperanno ai vari eventi”, precisano. Oltre alla visita al santuario della Madonna di Guadalupe il 13 febbraio, l’altro momento molto significativo, secondo i vescovi, sarà dunque l’incontro le famiglie a Tuxtla Gutiérrez, nella regione del Chiapas, subito dopo la messa con gli indigeni a San Cristobal de las Casas. “Il Papa, riconoscendo in maniera realista che non esiste una famiglia perfetta – osservano  – ha fatto notare che la famiglia non è il problema ma la soluzione. Con questa convinzione ascolterà le testimonianze di famiglie che vivono situazioni diverse” e le incoraggerà a proseguire nel cammino “per costruire giorno dopo giorno una famiglia migliore”. La Chiesa in Messico conta circa 93 milioni di fedeli ed è organizzata in 93 diocesi, con 5 cardinali e 170 vescovi.

© Riproduzione Riservata
Chiesa