Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Ue: a Bruxelles seconda edizione del summit sulla politica energetica

(Bruxelles) Dopo Parigi sarà Bruxelles la capitale prescelta per parlare di politica energetica. A poche settimane dalla XXI Conferenza delle parti (Cop21) della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (Unfccc), il 23 febbraio si terrà a Bruxelles la seconda edizione del summit sulla politica energetica ad alto livello politico. “L’incontro – spiegano gli organizzatori – intende fare il punto della situazione sull’impatto degli strumenti giuridici e tecnici adottati dall’Ue”. L’evento rappresenta anche l’occasione per discutere insieme ai rappresentanti delle istituzioni nazionali ed europee, le autorità, l’industria, i centri di ricerca, la società civile e i mezzi di comunicazione, come, dopo la Cop21, l’Ue dovrebbe continuare a sviluppare e approfondire le sue politiche e le iniziative in campo energetico. Tra gli argomenti che verranno approfonditi nel corso della giornata ci sono “il nuovo design del mercato energetico, il rafforzamento della sicurezza energetica, il ruolo dei consumatori, la quota crescente di energie rinnovabili, l’efficienza energetica e il risparmio, la produzione di energia sicura a basse emissioni di carbonio, la cooperazione regionale, la trasparenza e la governance, l’interno dell’elettricità progettazione di mercato, un mercato del gas resiliente”, solo per citarne alcuni.

© Riproduzione Riservata
Europa